La Mrc Sport protagonista al Rally Piancavallo

Quattro equipaggi della MRC Sport alla 33esima edizione del Rally del Piancavallo, tenutosi nel fine settimana del 11 e 12 maggio tra le Prealpi del Friuli Occidentale con epicentro Maniago. Gara come sempre bellissima e premiata da una gran cornice di pubblico, nonostante il maltempo imperante per tutto il week end. Alessandro Prosdocimo con Marsha Zanet alle note su Skoda Fabia Rb Motorsport ha partecipato all'Irc conquistando un ottimo nono posto assoluto, quinto di classe. La gara internazionale prevedeva 9 prove speciali per un totale di 127 km a cronometro. “E' stata una gara difficile, per il meteo e per la lunghezza – è stato il suo commento - Era tanto che non facevo una gara così lunga. Però è stato bellissimo: mi sono divertito ed ho cercato anche di fare spettacolo usando il freno a mano senza tanta parsimonia. I primi 3 erano imprendibili, lo si sapeva fin dall'inizio, io volevo solo godermela a pieno e così è stato. E comunque un nono posto assoluto in una gara del campionato italiano lo ritengo un gran bel risultato”. Il Rally Nazionale e lo Storico hanno avuto un tracciato di 7 prove speciali ed un totale di 76,10 km cronometrati. In lizza c'erano Christian Secondin ed Alessandro Gattel. Il primo, “navigato” da Raffaele Meneano su Peugeot 208 RB Motorsport, ha strappato un settimo posto assoluto, arrivando altresì secondo tra le ruote motrici e primo di classe R2B. “Siamo partiti subito bene, fin dalla prima prova – ha raccontato – e siamo andati in crescendo. All'inizio abbiamo giocato un po' con le gomme e l'assetto, fino a trovare il set up perfetto. Il sabato eravamo noni, la domenica siamo riusciti a conquistare altre due posizioni. Il nostro obbiettivo era arrivare tra i primi dieci in classifica assoluta e ci siamo riusciti”. Soddisfazioni anche per Alessandro Gattel con Denis Pozzo a navigare su Renault Clio Williams. Per loro un decimo posto assoluto e terzo di classe A7. “Erano 12 anni che non correvo un rally – ha detto lo stesso Gattel – è all'inizio ho dovuto scrollarmi di dosso un po' di ruggine. Siamo andati sempre migliorando e devo dire che nel complesso è stato un grande fine settimana, denso di emozioni. Per noi il Pianca è pur sempre la gara di casa (Gattel è nativo di Aviano, Pozzo di Porcia ndr)”.  

Nella Rally storico hanno invece fatto bella mostra di sé Massimo Albano e Paolo Coan su Ford Sierra 4x4. In gara una decina di equipaggi, che però si sono dati sportivamente battaglia.  Per l'equipaggio liventino quinto posto assoluto, primo posto di gruppo N e di classe +2000. “Il Piancavallo è una gara sempre molto attrattiva – è la chiosa di Coan, il navigatore – capace di darti sempre belle scariche di adrenalina. Siamo stati penalizzati dal fatto di aver dovuto montare giocoforza un treno di gomme già usate, che con un meteo ed un fondo stradale del genere non era proprio il massimo. Comunque ci siamo difesi ed è stato, tutto sommato, un week end positivo. Resta però un po' di amaro in bocca perché l'anno scorso avevamo chiuso al terzo posto e speravamo di salire sul podio anche questa volta”.

Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.