Italiano Regolarità, i Friulani sugli scudi in Piemonte


Friulani protagonisti anche nel secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Regolarità d’Epoca, che lo scorso fine settimana, ha fatto tappa a Vesime nei pressi di Acqui Terme. Il Team Regolarità Friuli era presente in Piemonte con 19 piloti, in una giornata di gara resa complicata dalla pioggia. Dei 267 piloti partiti, solo 192 hanno visto la bandiera a scacchi, nell’appuntamento organizzato dal Moto Club Acqui Terme. Ancora una vittoria per il capitano Alessandro Zamparutti, che piazza la sua Honda davanti a tutti in classe X4. Sul gradino più alto del podio anche Mauro Sant che vince la classe X5 con la Ktm. Marco De Eccher su ktm, chiude al secondo posto in classe A4, stessa posizione per Gianluca Corsini in classe A5 su Ktm. Buona prestazione per Sandro Pivetta, secondo gradino del podio in classe D2 in con l’Aprilia. Ancora una seconda posizione per il campione italiano Stefano Bosco su Kramer, in classe D3. Non delude le aspettative Andrea Purinan, che piazza la sua Honda in seconda posizione in classeX5. Secondo posto anche per Philipp Sparer su Kramer in classe D6. Terzo gradino del podio per Paolo De Vincenti su Kramer in classe D5. La squadra Regolarità Friuli del Moto Club Manzano, conquista un brillante terzo posto a squadre nel Vaso, con Sparer, Bosco e Pivetta.  Il prossimo appuntamento con il campionato Italiano Regolarità d’Epoca, è previsto a Pasturo in provincia di Lecco il 28 aprile
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.