RB Motorsport con Marchioro vince il Prealpi Master Show


Al Rally Prealpi Mastershow, dove come ogni anno c’è stato il pieno di iscritti, il team RB Motorsport si è presentato al via schierando tre vetture; con la Skoda Fabia R5 Evo gommata Yokohama, il vice campione italiano rally terra 2018 Nicolò Marchioro (portacolori della scuderia MRC Sport), affiancato da Marco Marchetti puntava chiaramente alla vetta della classifica, trovandosi avversari di altissimo livello, primo dei quali Mauro Trentin, fresco campione italiano, davanti per l’appunto allo stesso Marchioro. A Bordo della Fiesta R5 Evo2 Dario Scapin in coppia con Simone Crosilla riassaporava il gusto degli sterrati dopo diversi anni di assenza dai Rally.
Sulla piccola Peugeot 208 R2 debuttava il driver veneto Rudi Cappellati in coppia con Samuele Cagnin. Come da copione la gara è stata combattutissima, non concedendo ai piloti alcuna possibilità di errore visti i distacchi molto contenuti che vi erano tra i primissimi.
Marchioro, comunque partiva subito fortissimo siglando il miglior tempo già sul primo tratto cronometrato, agguantando la cima della classifica assoluta e mantenendola fino alla fine della gara, esprimendosi con prestazioni davvero maiuscole. Per il driver di Montagnana, il suo navigatore Marchetti e tutto il team RB Motorsport, questa vittoria, oltre che essere una piccola e sportiva rivincita nei confronti di Trentin, che giocava in casa, rappresentava il coronamento di una stagione a dir poco eccellente, dove solo per un soffio è sfuggito il Campionato Italiano Rally Terra ma le soddisfazioni sono state moltissime, grazie alle doti dell’equipaggio, alla competitività e affidabilità della vettura. Anche la gara degli atri due alfieri di RB Motorsport è stata positiva; molto soddisfacente per Capellati ottimo nono di classe R2 su ben 19 partenti, nonostante una divagazione per i campi sulla seconda prova speciale che gli ha fatto perdere la lotta per la quinta posizione. Meno fortunato Scapin, che pur molto soddisfatto dell’ottima Fiesta R5 Evo2 era costretto ad abbandonare la gara prima dell’ultima ps a causa di un forte mal di schiena. Un’altra nota positiva giungeva nello stesso week end dal Rally Ronde di Sperlonga, dove l’altra Skoda Fabia R5 Evo del team di Faedis coglieva con Stefano Giallatini un ottimo ottavo posto assoluto.

Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.