Rossetti vince il Rally 2 Valli con la Hyundai I20 R5 di Friulmotor


Il team di Manzano, con la casa coreana, si aggiudica l’ultima tappa del campionato italiano. A vincere, sulla I20 R5, è il pilota pordenonese. “E’ un’enorme soddisfazione” – afferma De Cecco  - Friulmotor e Hyundai Slovenia trionfano nell’ultima tappa del campionato italiano. Al Rally 2 Valli, gara che chiudeva il circuito tricolore, il team di Manzano assieme alla filiale slovena della casa coreana chiude davanti a tutti grazie a Luca Rossetti, che sulla I20 R5 ufficiale sbaraglia la concorrenza e chiude la undici prove speciali in 1.46’06’’6, lasciando a 28’’5 la coppia Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5) e a 46’’ il duo Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 R5). Per il pilota pordenonese, tre volte campione europeo, è il secondo successo di fila alla gara veronese: per la scuderia udinese e Hyundai si tratta della prima affermazione nel 2018 e la prima ottenuta assieme al driver, con cui si è disputata la seconda gara dopo il rally del Friuli Venezia Giulia della scorsa estate (terminato al quarto posto assoluto e in testa tra le vetture di classe R5). “E’ un’enorme soddisfazione – afferma con gioia la famiglia De Cecco -. Abbiamo sempre creduto in questa partnership, consapevoli del nostro valore, di Hyundai e del pilota. Già in provincia di Udine avevamo dimostrato che il pacchetto poteva essere molto veloce: a Verona c’è stata un’ulteriore conferma, considerato che la I20 R5 è stata in testa dall’inizio alla fine”. Rossetti, col mezzo messo a disposizione da Hyundai e da Friulmotor, ha conquistato la prima prova speciale in programma, Erbezzo: da lì in poi non ha più lasciato la leadership, facendo staccare poi il miglior tempo anche nella super special stage e in altri quattro tratti cronometrati. Meritato il primo posto finale in centro a Verona, un risultato che ha riportato il team di Manzano davanti a tutti nel campionato italiano. Rossetti, classe 1976, già campione italiano nel 2008, ha dimostrato di vivere un ottimo momento vincendo la terza gara di fila dopo il Rally Coppa Valtellina (che gli ha consegnato il titolo Irc) e il Rally di Bassano. Ora Friulmotor sarà impegnata l’ultimo fine settimana di ottobre al Rally di Idrija, dove con Claudio De Cecco e la I20 R5 punta a vincere il titolo nazionale sloveno.

Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.