Mrc Sport con due vetture alla Cronoscalata di Tandalò


Due vetture della MRC Sport alla terza edizione della Cronoscalata di Tandalò, la suggestiva gara in salita su terra che si è tenuta nello scorso fine settimana a Buddusò (OT) nel Centro Nord della Sardegna. Cinque le prove speciali cioè cinque le volte in cui ogni pilota ha percorso la mitica salita di Tandalò (5 km di adrenalina pura a detta di tutti gli addetti ai lavori), oltre alle prove libere ed allo shake down. Per la classifica finale si sono tenute conto le migliori quattro, scartando la peggiore. Alessandro Murtas, con Giada Coseddu alle note su Peugeot 106 ha chiuso la gara al 47esimo posto assoluto, terzo di gruppo RA e terzo di classe N2. “Siamo soddisfatti – ha detto lo stesso Murtas – era il nostro esordio sulla terra e ci siamo divertiti molto. Purtroppo il sabato siamo stati penalizzati da un problema al cambio. Nella seconda prova, dopo 2 chilometri, a causa di questo inconveniente, abbiamo dovuto rallentare bruscamente e siamo arrivati alla fine solo per non incappare nella penalità. Poco male, nelle resto delle manches ci siamo divertiti e abbiamo testato positivamente noi stessi e la vettura sullo sterrato”. Costretto al ritiro, invece, Gianluigi Goddi, che, “navigato” da Michele Siotto, aveva affrontato la competizione su Citroen Saxo. Anche per lui era l'esordio sulla terra. “Nella prima giornata era filato tutto liscio – ha raccontato – stavamo piano piano prendendo confidenza con la superficie e i tempi stavano migliorando. Poi, però, nella prima prova della domenica abbiamo dovuto dare forfait per delle noie al motore che adesso cercheremo di chiarire. In ogni caso, complimenti all'organizzazione per come ha gestito il fine settimana e per il bellissimo tracciato”.


Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.