Incidente a Ruoso in Grecia, a l'Hellas Rally.


E’ durata appena 5 Km la seconda tappa, complice il maldestro attraversamento di un pickup agricolo. Alessandro Ruoso nell’intento di schivare un impatto frontale, lo sfiora e cade rovinosamente. Prontamente soccorso da Michele Cotti, a cui va il nostro ringraziamento per la dedizione avuta nei confronti di Alessandro, viene raggiunto dai medici impegnati in gara e trasportato in Ospedale, dove verrà confermata la doppia frattura scomposta di Tibia e Perone. Nelle prossime 24 ore verrà operato e solo successivamente potrà rientrare in Italia. Un vero peccato per il Team che qui in terra Greca, aveva avuto un esordio molto positivo con la seconda posizione, nella classe M5, dedicata ai bicilindrici da 1000 cc. Questo stop forzato non fermerà comunque lo sviluppo della CRF1000 Africa Twin Rally. Sono molti infatti i feedback raccolti da Ruoso nei chilometri percorsi durante la pur breve gara. Al suo rientro la moto sarà pronta per nuovi test e nuovi sviluppi in vista del prossimo appuntamento internazionale.   Alessandro Ruoso: “E’ andata bene!” questa è la prima cosa che mi sento di dire, anche se sono molto dispiaciuto di come sono andate le cose. La moto ha un potenziale incredibile ed ho già in mente le cose da proporre al Team Red Moto per il prossimo step evolutivo. Non saranno stravolgimenti ma solo piccoli ritocchi ad una moto che va davvero forte. Farò il possibile per rimettermi in sella nel più breve tempo possibile e riprendere il lavoro interrotto. Un grazie al team e a tutti i tecnici di Red Moto che mi sono stati vicini.

Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.