Enduro: buona la prima per Micheluz

Mentre l’Italia veniva assalita dalla morsa di gelo proveniente dalla Siberia, il Campionato Italiano Enduro Assoluti prendeva il via questo week-end a Passirano, paese tra le colline della Franciacorta, poco lontano da Brescia. Gara di livello, con addirittura 5 prove speciali al giro, 4 giri in totale, più una prova speciale in notturna al sabato sera. Totale 21 prove speciali! Poco importa se il trasferimento era privo di difficoltà, il format di gara è piaciuto e ha comunque messo dato poca tregua ai piloti. Un vero peccato per il meteo, dato che durante il giorno le temperature si sono aggirate al di sotto dello zero, e l’ultimo giro ha iniziato a nevicare in maniera consistente. Maurizio ha debuttato in gara con la nuova Husqvarna TE 250 Tpi, la innovativa moto a 2 tempi a iniezione elettronica. Una rivoluzione nel mondo del fuoristrada che ha nutrito alcuni dubbi sulla bontà del progetto, messi a tacere da questo ottimo avvio di stagione, con una vittoria di forza nella classe 250 2t ed un’ottima prestazione a livello assoluto, con anche qualche vittoria di speciale. Il commento di Maurizio sulla gara; “Sono molto soddisfatto di questo inizio di stagione, dopo il Touquet ho iniziato subito i primi test con la nuova moto, la 250 tpi, e mi sono subito trovato a mio agio, pur avendo passato tutto l’inverno sulla FE 500. A parte qualche rifinitura a livello di setting, direi che sono già a buon punto. Per quanto riguarda la gara direi di essere quasi sorpreso dai risultati ottenuti in alcune prove speciali, anche se sono consapevole di aver fatto un buon lavoro in allenamento nelle ultime settimane. Non avevo molti riferimenti, di conseguenza è stato piacevole trovarsi là davanti. Ora occhi puntati sulla prossima gara di Italiano il 25 marzo a San Remo
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.