Italian Baja Mondiale con Tomasini e Toffoli.

Pordenone nei prossimi giorni sarà teatro di una meravigliosa festa: Italian Baja, FIA Cross Country Rally World Cup, valida per il Campionato Italiano Acisport, perfettamente integrata nella Festa del Nonsel, già ricca di un allettante programma. 
Il fiore all’occhiello italiano dello sport motoristico internazionale off-road, finalmente potrà sfoggiare il suo curioso fascino non solo tra i greti dei fiumi Cosa e Tagliamento, tra i comuni di Spilimbergo, San Giorgio della Richinvelda, Arzene-Valvasone, San Martino e San Vito al Tagliamento.Già venerdì sera, dopo la prima Super Special Stage con i primi 19,81 km di settore selettivo, Pordenone sarà coinvolta dalla sfilata delle auto nel centro cittadino: in piazza XX Settembre per la cerimonia di scelta delle prime dieci posizioni di partenza del sabato, lungo il fiume Noncello, rientro al Quartier generale in Fiera. I concorrenti, provenienti da ben 21 nazioni, molti dei quali hanno partecipato alla mitica Dakar, saliranno domenica sul palco per le premiazioni in piazza XX Settembre. Tra gli applausi di questa nostra rinnovata città, con grande emozione, agli ordini di partenza, nella categoria T1 del mondiale, è pronto, con il numero di gara 25, l’equipaggio pordenonese composto da Andrea Tomasini, pilota e Mauro Toffoli, navigatore sostenuti da una decina di brand locali all’insegna di “I love Pordenone”. 
Pronti alla sfida, voglia di mete. Tomasini e Toffoli, reduci da una faticosa prima tappa del campionato italiano, Baja Primavera, affrontano il loro mondiale con ottime prospettive, consapevoli della grande sfida a cui hanno dedicato una attenta preparazione psico-fisica e tecnica. Proto Peugeot GWR1 by Monte Rally Engineering è il prototipo in tubolare, con cui i pordenonesi correranno: monta motore Alfa V6 GTA 3200, cambio 5 marce a innesti frontali e assetto Ohlins con doppi ammortizzatori tarabili olio/gas e sospensioni indipendenti. Il Team MRE ha apportato alla macchina ulteriori nuove migliorie per ottimizzare le performance dell’equipaggio, appoggiato dalla Scuderia North East Ideas. Il duo pordenonese non si esprime su pronostici perché, come questa avventura off-road insegna, la gara è aperta fino alle premiazioni, da giocare con attenta strategia, ben visualizzando la propria meta. Appassionati, fan e sponsor di AndreaTomasini e Mauro Toffoli potranno veder sfrecciare i loro beniamini sui 91 km di ciascuna delle tre prove speciali del sabato e sulle due da 86km della domenica. In bocca al lupo… and love Pordenone.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.