Zweibrot e Giatti, podio al Carnia con Rb Motorsport

Week end pieno di soddisfazioni quello appena trascorso per il team RB Motorsport. Due le Fiesta R5 EVO in due gare diverse. Al Rally valli della Carnia l’ex discesista e attuale allenatore della nazionale tedesca di discesa libera,si era presentato alla gara di Ampezzo con l’intento di fare esperienza viste le sole quattro gare disputate nella sua brevissima carriera rallistica. Ed invece è stato la vera sorpresa del Rally. Partito subito molto forte, il driver austriaco ha subito fatto vedere che poteva competere per il podio, sfoggiando una guida aggressiva e spettacolare, staccando tempi decisamente convincenti ed arrivando addirittura a comandare la classifica generale e a vincere la speciale di Feltrone 2. Successivamente alcune sbavature e divagazioni lo portavano a retrocedere in terza posizione assoluta, vincendo alla grande la classe R5, dopo essere stato per quasi metà gara al secondo posto dietro a Porro. Gara eccezionale quindi per Zweibrot che al Carnia aveva come navigatore Eneo Giatti che gli dettava le note in inglese. Le dichiarazioni di Giatti a fine gara sono state molto chiare: “Rene è un vero talento, abbiamo viaggiato al livello dei migliori e patendo un distacco finale che equivale a mezzo secondo per chilometro di speciale, questo è eccezionale per un pilota che è alle prime armi e guida la Fiesta R5 EVO da oltre trecento cavalli con una padronanza sconcertante, tutto questo senza pretendere di andare oltre i tre passaggi per prova di ricognizione…” Un podio strameritato per l’equipaggio “Austro-Italiano” che probabilmente salirà di nuovo sulla Fiesta EVO, prima che il driver parta per gli allenamenti con la nazionale tedesca in Cile dove si fermerà per più di un mese a partire da ferragosto. Al Rally Valli della Carnia è giunto al traguardo anche l’equipaggio della Peugeot 208 R2 del team RB Motorsport composto da Nicola Giatti e Fabio Gressani i quali hanno patito problemi per la rottura del cablaggio dell’impianto elettrico del motore, purtroppo non risolvibile dai tecnici durante i parchi assistenza. Problema che causava una perdita di potenza al motore condizionando perciò il risultato finale. Ottima anche la gara del forte pilota greco Marios Xanthakos giunto in RB Motorsport per testare la vettura in visto di programmi internazionali futuri. Il driver di Atene ha partecipato alla cronoscalata Trento-Bondone con la performante Ford Fiesta R5 EVO in assetto pista per poter scaricare al meglio la notevole potenza sui tornanti della bellissima gara trentina. Durante le prove ufficiali del sabato, Marios ha potuto saggiare le qualità della Fiesta sia sul fondo bagnato che su quello asciutto preparando le soluzioni d’assetto ideali per la gara di domenica, coadiuvato dai validissimi tecnici di RB Motorsport. Durante la gara ogni cosa è andata per il verso giusto e i risultati si sono visti. Ottimo piazzamento quindi per Xanthakos che concludeva al trentesimo posto assoluto e primo di classe S20 FIA. Un risultato molto importante per lui e per il team RB Motorsport che dopo la Trento Bondone guardano già avanti per i prossimi importanti appuntamenti agonistici.         



Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.