Mondiale Speedway U21, Teranzano, vince Fricke, bene Castagna.

E’ termitana con la vittoria di Max Fricke la semifinale del campionato del Mondo individuale speedway U21 che si è corso, sabato scorso, sulla pista del MC Olimpia di Terenzano. Il diciannovenne pilota australiano si è aggiudicato la gara davanti alla coppia danese Nikolaj Jakobsen e Mikkel Bech. Si è trattato del primo appuntamento internazionale dell’anno per il moto club di casa in questo 2015, un importante banco di prova, per tutta l’Olimpia, in vista del tanto atteso round del Campionato del Mondo Individuale assoluto al quale parteciperanno, il prossimo 27 giugno, alcuni tra i più forti piloti al mondo della specialità. Fricke, già dalle primissime battute, ha dimostrato di possedere qualcosa in più rispetto a tutti gli avversari, supremazia confermata, poi, anche nel corso della seconda parte di gara. Cinque uscite e cinque vittorie per lui che gli sono valse i quindici punti totali e la vittoria finale. Ad un passo dalla qualificazione alla fase finale si è invece infranto il sogno dell’idolo di casa Castagna il quale, solo dopo uno spareggio, ha dovuto lasciare il passo all’inglese Nielsen, quinto di gara, dietro allo svedese Palovaara e ultimo dei qualificati. A Castagna sarebbe bastata una seconda posizione nella sua ultima uscita, batteria nella quale però è finito alle spalle, non solo del vincitore, pure del ceco Smetana totalizzando così solamente un punto. Nove punti finali per lui e Nielsen al termine della ventesima e ultima batteria e necessità di giocarsi la quinta posizione finale con uno spareggio poi vinto, come detto, dal pilota d’oltre manica.
Nulla da fare nemmeno per l’altro azzurro in gara, Nicolas Vicentin, autore, comunque, anch’egli di un’ottima prestazione, frutto di otto punti conquistati e di un’ottava posizione finale di gara. Oltre ai primi tre e ai due azzurri da segnalare la prestazione dell’altro australiano in gara, Jack Holder, fratello del già campione del Mondo Chris, di gran lunga il pilota pìù spettacolare della serata ma penalizzato da due cadute nelle cinque batterie nelle quali è stato impegnato. Ora i cinque piloti qualificati e Castagna, in qualità di riserva, sono chiamati alla prima gara della fase finale del mondiale in programma, ancora in Italia, sulla pista veneta di Lonigo (Vi). In palio i primi punti utili alla conquista del casco iridato 2015 di categoria.
Classifica finale: Fricke (AUS) 15, Jakobsen (DK) 13, Bech (DK) 12, Palovara (SVE) 10, Nielsen (GB) 9+3, Castagna (I) 9+2, Czaja (PL) 8, Vicentin (I) 8, Bergè (FRA) 7, Holder (AUS) 6, Smetana (CZ) 6, Morris (GB) 5, Riss (D) 4, Bernard (FRA) 3, Klein (A) 3, Sims (NZ) 1
                                                                                                                      
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.