Italiano Speedway, a Lonigo Castagna a podio

Dopo i traversi del Flat Track della sera precedente, domenica 12 aprile il Moto Club Lonigo (VI) ha ospitato a poche ore di distanza la prima prova del campionato italiano di Speedway, che ha visto il successo dell’italo-argentino Nicolas Covatti.  Con nove italiani al via, tra i quali l’esordiente Salmistraro, e sette stranieri di quattro diverse nazionalità, la gara è stata molto equilibrata fino alla fine, con tre piloti a quota 11, per l’ultimo posto utile per la finalissima. Grazie agli scontri diretti, è stato proprio Covatti a qualificarsi per gli ultimi quattro giri visto il vantaggio negli scontri diretti con gli ungheresi Tihany e Magosi. Carpanese è stato il top scorer delle manche di qualifica con 13 punti, una lunghezza in più di Paco Castagna e della sorpresa argentina Facundo Albin. La finale ha visto partire appaiati in prima curva, dall’interno all’esterno, Covatti, Carpanese e Castagna, con Albin dietro. La scelta interna ha premiato Covatti, bravo nel resistere agli attacchi di Carpanese e ad involarsi sotto alla bandiera a scacchi. Il campione italiano 2014 ha quindi dovuto rintuzzare i tentativi di Castagna che ha cercato in tutti i modi di avvicinarlo, conquistando un meritato terzo posto.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.