Ronde Terra del Friuli al via!

Motori accesi dalle 11 alle 14 sabato 31 gennaio per lo shake down della gara friulana che apre il calendario delle corse su strada in regione. 
Quando la qualità svetta sulla quantità. Pretendere un parco partenti delle grandi occasioni non era un progetto nella mente di Paolo Michelutti, presidente della Sport & Joy. L’organizzatore che ha ridato vita in regione al Rally di Majano aveva già provato nel 2014 a dar vita anche alla Ronde del Friuli ma la pioggia lo aveva bloccato. A Michelutti piace lavorare con determinazione e così, anche perché glielo hanno chiesto gli amministratori comunali di Palmanova, Rivignano-Teor e Varmo, eccolo pronto a riproporre la Ronde Terra del Friuli edizione 2015. Si parte domenica mattina alle 7.01 da Piazza Grande a Palmanova e si ritorna alle 16.50. Sabato 31 gernnaio – dalle 11.00 alle 14.00 – motori accesi per lo shakedown. Siccome la qualità era importante, diciamo che a Palmanova non si sono fatti mancare nulla. Così, i primi 15 equipaggi che scenderanno dalla pedana saranno a bordo di auto che – sulla carta – possono vincere la 2° Ronde Terra del Friuli. Se poi andiamo a vedere un po’ più da vicino Luca Matteo Bertin è certamente il favorito (guida una Citroen C4 Wrc che è stata una delle auto della squadra di Sebastien Loeb, nove volte campione del mondo rally). Ma Bertin se la dovrà vedere con Claudio De Cecco (Ford Focus Wrc) e con Andrea Nucita (Subaru Impreza) una delle più belle realtà del rallysmo italiano degli ultimi anni. Con il ruolo di outsider, ecco Adriano Lovisetto (Ford Fiesta Wrc). Tutta da seguire la gara tra i piloti delle Mitsubishi Lancer. Ci sarà un bel confronto tra i forti piloti pordenonesi Fabrizio Martinis e Andrea De Luna. Insomma, sullo sterrato della gara palmarina (una prova speciale di 10 chilometri da percorrere 4 volte) ci sarà da divertirsi. Per molti piloti si tratta di un test in vista della nuova stagione perché il fatto di percorrere la stessa prova 4 volte permette di apportare delle regolazioni sulla cui efficacia si hanno delle risposte praticamente in tempo reale. Sono 38 le auto iscritte. Domani – sabato 31 gennaio alle 15.00 – sapremo quanti hanno verificato
Stefano Cossetti
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.