Micheluz, Campione Europeo Enduro 2014.


Ricco bottino per i piloti azzurri al Campionato Europeo di Enduro: tre titoli continentali, un titolo Trade Team, un titolo Woman Trophy ed un primo posto nel FIM Europe Cup riservata ai 50cc sono gli ottimi risultati della trasferta ceca. Protagonista il pilota friulano del Team Rigo Maurizio Micheluz, che in sella alla Suzuki s’impone sia nella classe E1 Senior che nella classifica Assoluta di campionato, portando così a cinque i suoi titoli europei. Grande soddisfazione per questo nuovo traguardo continentale per il poliziotto di Aviano. A Uhlírské Janovice l’aria che si respirava, domenica 7 settembre, era quella delle emozioni vere. Spirito nazionale, orgoglio italiano aleggiavano nel paddock della cittadina ceca, sede nel weekend dell’ultimo appuntamento con il Campionato Europeo di Enduro.Il motivo? Un ricco bottino di titoli continentali e di squadra, conquistati dai nostri alfieri azzurri in un finale di campionato davvero eccitante, dopo un’impegnativa stagione!A Uhlírské Janovice ci presentavamo con i pronostici favorevoli. Sulla carta l’Italia poteva ambire al podio, e così è stato. In una gara tosta, caratterizzata da molta pioggia il sabato che ha costretto poi l’organizzazione ad effettuare dei tagli di percorso per il secondo giorno, l’Italia è scesa in campo con determinazione ed i risultati sono arrivati.Le ragazze del Woman Trophy si sono contraddistinte ed hanno portato i colori azzurri sulla vetta del podio. Clamoroso il forfait delle altre nazionali che, a pochi giorni dall’appuntamento, hanno ritirato la propria squadra dalla competizione Europea. In una gara davvero impegnativa, le donne dell’Enduro tricolore Riverditi, Marrocco, Signetti e Dionisini hanno dimostrato grinta, affrontando le impervie del percorso con determinazione. Piazza d’onore invece per la Nazionale composta da Micheluz, Cerutti, Nicoletti e Gritti, che per poco non è riuscita ad imporsi sulla Gran Bretagna, vincitrice sia del National Trophy che del Junior Trophy. I giovani hanno combattuto con grande energia conquistando alla fine di questa due giorni la terza posizione, maturando grande esperienza per il loro futuro di piloti offroad. Molto buono anche il terzo posto della Nazionale Veteran formata da Marini, Orrea e Mulas, che in questo weekend hanno dimostrato un grande attaccamento alla Maglia che indossavano. Vederli combattere con l’entusiasmo di un bambino al parco giochi, è stato davvero emozionante! Bagno di spumante per Maurizio Micheluz, Jacopo Cerutti e il M.C.T. Motorace che fanno risuonare forte l’Inno di Mameli grazie ai titoli continentali conquistati dopo una stagione intensa.Doppio centro per il pilota friulano del Team Rigo; Micheluz s’impone sia nella classe E1 Senior che nell’Assoluta di campionato, portando così a cinque i suoi titoli europei. Prima volta sul tetto d’Europea per Jacopo Cerutti, vincitore della classe E3 Senior; il portacolori del Mefisto Racing festeggia il primo posto con una giornata di anticipo, a dimostrazione della grande crescita del giovane atleta lombardo. C’è dell’azzurro anche nella categoria Trade Team dove il M.C.T. Motorace di Giancarlo e Sandro Comotti diventa campione d’Europa davanti alla squadra KTM "Novi" Korona Kielce. Dominio italiano anche nella 50cc Europe Cup, dove si sono presentati al via otto piloti. Il tipico suono “zanzarino” dei 50 codice ha entusiasmato il pubblico assiepato lungo il percorso ceco, che ha sostenuto e “spinto” questi rider tra le insidie del tracciato. A primeggiare sono stati i colori del tricolore, con Matteo Pavoni, vintore della 50cc Europe Cup, e Lorenzo Macoritto e Gianluca Caroli, secondo e terzo in questo finale di campionato.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.