Tomasso, Veronesi, Zannier, Soravito: battaglia al Carnia!

Si annuncia una vera battaglia, quella in programma ad Ampezzo domenica 6 luglio per il Rally Day della Carnia 2014. Tra i favoriti alle posizioni di vertice, i bresciani Luca Veronesi (organizzatore del Motor Circus) navigato da Andrea Pedretti su Clio S1600.  Il carnico Fabio Soravito con Ilaria Angeli alle note, a scelto la Citroen DS3 R3T di casa Friulmotor, una vettura tutta da scoprire che potrebbe regalare belle soddisfazioni all’equipaggio di casa. Chi conosce bene la propria vettura è il friulano Dimitri Tomasso, il pilota di Frisanco ha dimostrato in passato di andare forte con la Clio S1600 e al suo fianco avrà l’esperto navigatore di Maniago Matteo Turatti. Dalla svizzera arriverà Riccardo Tarocco e giocherà le sue carte al volante della Citroen Saxo Vts S1600, navigato dal carnico Francesco Maggiolino. Favorito alla conquista del Trofeo Clio Gruppo A  Marco Zannier, il pilota di Lestans con Marika Marcuzzi co-pilota, potrebbe inserirsi anche nella lotta per il podio dell'assoluta. Grazie ad una particolare deroga da parte di Aci-Csai potremmo vedere un apripista d'eccezione: Cluadio De Cecco, grande conoscitore del “Pura” vincitore delle ultime 5 edizioni del “vecchio” Rally Della Carnia. Il driver di Manzano porterà al debutto la nuovissima Peugeot 208 T16 R5, new entry in casa Friulmotor. La gara con due tratti cronometrati da ripetere tre volte, ha una lunghezza totale di 33 km. Saranno 77 gli equipaggi al via della competizione carnica, che vedrà impegnate vetture Super 1600, GR. R (escluse R4 e R5) GR. A fino a 2000 cc – GR N e Racing Start. L’intero percorso si svilupperà all’interno del comune di Ampezzo, cuore pulsante della manifestazione, che ospiterà nel suo caratteristico centro cittadino anche la direzione gara, il palco partenza, l'assistenza ed il riordino. La partenza è prevista alle ore 11 di domenica 6 luglio dalla Piazza di Ampezzo, da li gli equipaggi si trasferiranno in prossimità del lago di Sauris, per affrontare alle ore 11:30  la Prova Speciale Passo Pura 1, che si snoda su un tracciato della lunghezza di sette km da ripetere per tre volte. Una piesse che alterna tratti molto veloci a parti molto tecniche con staccate impegnative che metteranno sicuramente a dura prova anche i concorrenti più esperti Nel tratto finale della PS1 in prossimità del Rifugio Tita Piaz, verrà allestita una zona dove il pubblico potrà assistere alla gara godendo di un'ampia visibilità dei tratti più spettacolari. La seconda prova speciale verrà affrontata dal primo equipaggio alle 11:48, a PS Passo Pura 2 di quattro km sarà totalmente in discesa con una pendenza media di oltre il 9% che favorirà le vetture più piccole ed agili. L'arrivo del rally è previsto domenica 6 luglio alle 17:30 nel centro di Ampezzo con le premiazioni direttamente sul palco d'arrivo.


Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.