Gorizia Corse con Saksida in pista e Martinis nei Rally.

La passione sportiva non conosce soste per la Scuderia Gorizia Corse presente in gara in tre regioni italiane.Nel Formula Driver di Azzano Decimo,in provincia di Pordenone,il monfalconese Stefano Saksida ha disputato la migliore gara della carriera in pista:nelle manches sempre bagnate il pilota con gomme nuove e una guida convinta ha ottenuto con l’auto-preparata Opel Corsa il secondo tempo di categoria fino 1.600 cc e uno dei migliori tempi assoluti,L’annullamento delle finali per il maltempo ha congelato le classifiche ai risultati delle qualifiche quindi il pilota ha festeggiato il podio di categoria e rimandato alla prossima gara l’assalto alla vittoria.Nel Rally Lana Storico,svolto in Piemonte e valido per il Campionato Italiano Rally Autostoriche,la copilota Emanuela Florean ha proseguito il Trofeo A112 Abarth insieme al pilota toscano Orazio Droandi disputando purtroppo una gara costellata di problemi meccanici ai freni e alla trasmissione. Inizialmente ottavi di trofeo su dieci concorrenti,poi sesti finché il cambio ha ceduto costringendoli al ritiro.Partecipazione inedita e lontana geograficamente nel sud Italia per la Gorizia Corse che è stata presente al Rally Provincia di Caserta-Città di Cellole con il giovane navigatore Giovanni Di Lorenzo che alla terza gara della carriera ha affiancato il locale Franco Vendittoli su una Alfa Romeo 33,vettura più unica che rara nei rally. In una trasferta suddivisa tra poca vacanza e tanto automobilismo ha avuto modo di conoscere,oltre l’inedito pilota,numerosi e validi concorrenti locali,in particolare l’ex campione italiano produzione Fabio Gianfico,dai quali ha ricevuto tanti consigli utili. Nella gara nazionale suddivisa in due giorni il duo campano-isontino ha progressivamente aumentato il ritmo posizionandosi dopo cinque prove al terzo posto di classe A6 e al 30° posto assoluto su 48 partenti;risaliti al 21° assoluto e sempre terzi di categoria quando pregustavano la coppa sono incappati in un’uscita di strada in un fosso nella penultima prova e sono stati costretti al ritiro.In Friuli Venezia Giulia nella riedizione del Rally della Carnia,in formato rally day e molto ben organizzato,l’udinese Angelo Martinis con Marsha Loredana Zanet ha sfidato sulle strade della mitica prova speciale del Passo Pura 15 avversari in classe N2. Dopo due delle sei prove previste il duo si posizionava al nono posto di classe e 53° assoluto su 75 partenti,dopo quattro prove saliva all’ottavo di classe,anche se il pilota sentiva il motore un po’ “stanco”,e all’arrivo confermava la posizione di classe N2 risalendo nell’assoluta al 47°posto.Già questo fine settimana la Scuderia Gorizia Corse sarà al via del rally Casentino in Toscana con i navigatori Stefano Ierman e Emanuela Florean e del Rally Circuito di Cremona in Lombardia con l’inedito equipaggio Cristian Terpin-Michele Ceretti.


Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.