Biker Fest 2014, tante novità a Lignano!

Fremente attesa degli appassionati per lo start del 28° Biker Fest International Metzeler, che si svolgerà a Lignano Sabbiadoro dal 15 al 18 maggio prossimi. L’edizione di quest’anno si preannuncia particolarmente ricca, con un crescendo annunciato d’eventi, spettacoli, personaggi e zone dedicate. Fra le innumerevoli cose da vedere, segnaliamo la finale dell’Italian Motorcycle Championship, unico Campionato Italiano di Custom Bike Show, con oltre 100 Moto Special partecipanti; nel 2014 toccherà ben 8 regioni. In contemporanea si svolgerà l’unica data italiana del Campionato Mondiale Bike Show AMD. Da non tralasciare una puntatina al tendone “Nik’s Harley-Davidson e Friuli HOG Charter”. L’accoppiata gestirà alcuni Run in Friuli Venezia Giulia, oltre ai tradizionali Demo Ride, con le Harley-Davidson 2014 in prova gratuita, fra cui un esclusivo Tri Glide: Lignano, riserva l’unica occasione italiana per provarlo! Meglio prenotare. Numerosi gli Show di Stunt Man anche nell’edizione n° 28 della rassegna, con il Team Daboot di Vanni Oddera e il Full Team, gruppo di stunt riders a bordo di svariati mezzi, dalle Harley-Davidson ai Quad racing. Le sorprese non si esauriscono certi qui: ci saranno ad esempio, sei concerti rock live, vari demo ride, esibizioni e road test di moto nuove di varie marche, moto tour dedicati, raduni d’auto elaborate, tavole rotonde e test di guida sicura, e molto altro ancora, e in ultimo… la Christan Motorcyclists Association! I fratelli su due ruote che diffondono la “Parola di Dio”, ormai in tutto il mondo. Ma l’orgoglio del Biker Fest International Metzeler, da cui è nato il movimento Biker Italiano, è stata la scelta di festeggiare il 45° Anniversario del film Easy Rider. Gli organizzatori hanno, infatti, dedicato l’immagine di quest’edizione al film stesso, opera magistrale della cinematografia, che ha cambiato la loro vita e quella d’intere generazioni. Era il 1969, quando Peter Fonda e Dennis Hopper, con la partecipazione di Jack Nicholson, realizzarono e interpretarono a costi bassissimi, questa colonna portante del movimento Biker mondiale, che incarnò la rabbia e il disagio del tempo. Un film particolarmente caro a tutti quelli che hanno vissuto personalmente l’era psichedelica, annunciata già negli anni ’50 dal Selvaggio Marlon Brando e dagli hipster, come Corso, Ginsberg, Ferlinghetti e Huxley. D’altra parte la Biker Fest, hipster lo è sempre stata, distinguendosi per il disincanto nell’offrire con beatitudine, un numero esorbitante di spettacoli che non danno un attimo di respiro!
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.