A Terenzano, Campionato Italiano Speedway 2014

Dopo la pausa invernale ritorna lo speedway a Terenzano e con esso anche il Campionato Italiano Individuale Open. La gara, inserita a calendario in questa prima parte della stagione, avrà inizio alle ore 15.00 di domenica sulla pista del M.C. Olimpia. Campionato Italiano che riapre all’insegna del confronto tra i migliori piloti azzurri, dopo che domenica scorsa, a Lonigo (VI), teatro della prima prova, gli stessi si sono dati battaglia nel corso delle batterie del programma. A rendere la gara ancor più avvincente ci saranno cinque piloti della nazionale slovena ai quali il regolamento consente di partecipare, come già a Lonigo, anche a Terenzano. Proveniente da Krsko, ci sarà anche Samo Kukovica vincitore della prova d’apertura davanti a al pilota di Lonigo Mattia Carpanese, primo tra gli azzurri e quindi attuale leader del campionato. Con Kukovica arriveranno da Krsko anche i compagni di club Stojs e Ivacic mentre da Lubjana completeranno il quintetto sloveno Voldrih e Maks Gregoric. Sul fronte azzurro, oltre al già citato Carpanese, c’è grande attesa per vedere all’opera sulla pista di casa il duo dell’olimpia Castagna, terzo a Lonigo e il friulano Scagnetti, ottavo nella gara d’apertura, ma quarto nella classifica generale di campionato. Castagna, autore di tredici punti con tre successi di manche, nella finale, partendo dalla quarta corsia, si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio dimostrando però di possedere un ottimo stato di forma dopo la tournèe australiana alla quale ha partecipato. Lui e Scagnetti, autore di otto punti a Lonigo, cercheranno di replicare, sulla pista di casa, la buona prestazione offerta nella gara d’apertura. Alla gara prenderà il via anche Vicentin, giovane talento del MC Lonigo il quale, se non fosse stato per un guasto meccanico nella finale, a Lonigo sarebbe salito sul gradino più alto del podio dopo aver dominato, imbattuto, anche la prima fase della gara. Quella di domenica a Terenzano sarà la seconda delle nove prove in programma che assegneranno, in occasione della gara conclusiva di ottobre, in terra veneta, il titolo tricolore individuale 2014. I piloti nella mattinata saranno impegnati nelle prove libere e all’occorrenza nelle batterie di qualificazione. Soltanto sedici tra tutti gli iscritti potranno poi, nel pomeriggio, gareggiare da titolari nel corso delle ventuno batterie del programma. Al termine della ventesima manche, infatti, sarà stilata una classifica, a quel punto della gara ancora provvisoria, in virtù  della quale i migliori quattro punteggi daranno poi vita alla finalissima di questa seconda prova di campionato. Quella di domenica, per MC friulano, rappresenta tuttavia una tappa d’avvicinamento al primo atteso appuntamento internazionale in calendario a Terenzano per questo 2014, in programma il prossimo 3 maggio, la semifinale del campionato del Mondo U21.


Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.