Italian Baja 13-16 marzo 2014.

Si sono aperte  mercoledì 14 gennaio  le iscrizioni alla XXI edizione dell’Italian Baja, in programma dal 13 al 16 marzo. Comincia quindi la marcia di avvicinamento alla prova valida per la Coppa del Mondo Cross Country Rallies riservata alle auto e la Fim Bajas World Cup riservata a moto e quad, organizzata dal Fuoristrada Club 4x4 Pordenone. “E’ un grande onore e una grossa responsabilità continuare a fare parte degli appuntamento iridati – spiega Bruno Bavaresco, segretario del club e membro del consiglio provinciale Aci -. A tutti sembra ormai una cosa normale anno dopo anno ritrovare a marzo l’Italian Baja, ma noi siamo consapevoli di quanta fatica, quanta dedizione e impegno servano per preparare la gara, tanto più che la crisi economica generale non accenna a diminuire e colpisce forte anche gli sport motoristici. Però noi possiamo assicurare gli appassionati di fuoristrada che anche stavolta lo spettacolo sarà all’altezza della tradizione, con una dedica speciale all’indimenticabile Claudio Azzaretti”. Il percorso 2014, nella sua prima stesura, prevede venerdì 14 marzo l’iniziale super special stage di 10 km tra i comuni di Zoppola e Cordenons nell’alveo del fiume Meduna. Poi sabato 15 e domenica 16 marzo quattro giri di un tracciato lungo 92 km caratterizzato dagli splendidi sterrati della campagna pedemontana e dalle “grave” del fiume Tagliamento e del torrente Cosa. In totale 378 km di percorso cronometrato in grado di esaltare la velocità e la tenuta dei mezzi e l’abilità dei conduttori, con passaggi emozionanti sui guadi e sull’ormai celebre salto di Rauscedo. Tra gli attesi protagonisti della competizione, menzione particolare per l’avianese Alessandro Ruoso che si è già reso disponibile a rinnovare la sfida con il supercampione Stephane Peterhansel.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.