Ronde Dolomiti, si Assegna l'Alpe Adria Rally Cup.

Sarà il Ronde Dolomiti il 24 novembre prossimo, l'ultimo atto dell'Alpe Adria Rally Cup 2013. L’appuntamento veneto,  decreterà il vincitore della serie internazionale. Favorito della vigilia per la conquista del titolo Mirko Carraro, al driver veneto basterà tagliare il traguardo del Ronde Dolomiti, per conquistare l’Alpe Adria Rally Cup 2013.  Nel penultimo appuntamento della stagione 2013 al II° Rally di Nova Gorica, l'austriaco Alfred Kramer “highlander” su Mitsubishi Lancer terzo nella classifica assoluta, ha messo dietro tutti gli avversari dell'AARC. Il carinziano navigato da Siegmund Sappl, ha guadagnando punti preziosi, piazzandosi al secondo posto della classifica generale di campionato. Secondi in Slovenia per l'Alpe Adria, i friulani Marco Marchiol con Beppe Soldà alle note su Renault Clio, davanti Francesco Pivetta e Matteo Turatti anche loro sulla vettura francese. Il Campione in carica Marco Crozzoli, navigato da Luciano Zamparutti chiude quarto davanti a Lino Acco e Annapaola Serena. Michele Maschera e Stefano Lovisa con la Clio Super 1600, si piazzano al sesto posto tra i partecipanti dell'Alpe Adria, davanti all'equipaggio austriaco Pink-Butollo sulla Lancia Dekta. Solamente un ottavo posto al Rally di Nova Gorica per il leader della classifica Mirko Carraro navigato da Denis Silotto, che comunque mantiene la leadership di campionato. Matteo Di Majo e Massimo Pascolo, al rientro chiudono al nono posto con la Peugeot 205 precedendo Gianni Bardin affiancato da Angelo Osvaldini alle note sulla Clio. Giornata da dimenticare per Andrea Mattieligh  che in Slovenia doveva difendere il primato in classifica condiviso con Mirko Carraro, ma un banale incidente durante la fase di riscaldamento dei pneumatici lo ha tolto dai giochi. Finale incandescente, il 24 novembre al Rally Ronde Dolomiti, a Mirko Carraro basterà vedere sventolare la bandiera a scacchi per trionfare nell'Alpe Adria. Per il secondo posto si daranno battaglia Lino Acco e Marco Crozzoli appaiati al secondo posto e Alfred Kramer staccato di un solo punto, con Mattieligh che tenterà di conquistare il podio per dimenticare Nova Gorica.  -    Marco Angileri - Effemotori
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.