4° Rally d’Ogliastra per Mrc Sport

Domenica 10 novembre il “Team Sardegna” della Mrc Sport di Brugnera ha preso parte alla quarta edizione del “Ronde Rally D'Ogliastra”, organizzato dalla Porto Cervo Racing. Partenza e arrivo nella piazza della cittadina di Lanusei. Una prova speciale da ripetersi quattro volte lunga 14,8 km su asfalto, lungo la quale si sono cimentati i 93 equipaggi iscritti, tra cui i cinque portacolori della Mrc Sport: Antonio Cotrino con Carta Francesca su Seat Ibiza TDI, Daniel Dionisi con Paolo Cottu su Citroen Saxo classe A6, Alberto Contini con Andrea Zara su Citroen Saxo classe N2, Gianni Solinas con Giacomo Melis su Peugeot 106 classe FN2 e Silverio Lai con Fabrizio Musu su Fiat 131 Abarth. Così Alberto Contini, autore di una prestazione assolutamente positiva: “Era la mia prima gara e sono molto contento di essere arrivato alla fine, nonostante qualche problema con la pompa della benzina. Nella prima prova sono andato cauto, poi ho vinto la terza e la quarta prova e alla fine ho vinto la classe, piazzandomi al 22esimo posto assoluto." Soddisfazione per il veterano Silverio Lai: " Tutto bene, eravamo in pochi, mi sono divertito molto e sono arrivato primo assoluto della categoria della storiche, ma la cosa che mi ha gratificato di più è stato vincere la coppa dell’equipaggio più spettacolare". Antonio Cotrino con Francesca Carta su Seat Ibiza TDI classe N3 si sono classificati sesti di classe: "E' stata una gara strana, in quanto la prima prova è stata sospesa per i numerosi incidenti e poi fatta ripartire con cinquanta minuti di ritardo. Qualcuno aveva il tempo reale altri invece hanno avuto un tempo imposto, il secondo giro uguale sono arrivato ad inizio prova ed era annullata, poi gli altri giri ho provato la macchina che era la prima volta che la guidavo in quanto di solito corro con una Clio e devo dire che sono rimasto contento. Sfortunata la performance di Gianni Solinas: “La prima prova ho fatto il terzo tempo di classe, la seconda non l'abbiamo disputata e sulla terza si è rotto il semiasse e quindi ho dovuto ritirami." Amaro in bocca anche per Daniel Dionisi: “La prima prova l'ho fatta senza freni e quindi male, poi in trasferimento sono rimasto senza benzina e mi sono dovuto fermare, gara da dimenticare."
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.