TRC Trieste - Festeggiati i primi due anni di vita


A marzo del 2011 è nata la sezione locale della scuderia T.R.C. Racing, visto l’incremento di interesse di simpatizzanti, appassionati e di piloti locali per le attività in cui è impegnata l'Associazione sportiva. A due anni dal battesimo, certamente in un momento socio economico non facile né felice, ci sono già una cinquantina, tra piloti, neofiti e appassionati, che seguono le attività del sodalizio dilettantistico che come scopo ha quello di dare assistenza sul territorio alla squadra e di poter diventare un punto di riferimento per l’automobilismo sportivo. E Trieste ha risposto bene! Una città dove di solito le “novità” tardano ad approdare ha accolto con gioia l’arrivo delle attività in cui è impegnata la Trc Trieste, spinta dal suo responsabile Alessandro Spunton e soprattutto dai giovani che stanno dimostrando che la passione per i motori è ancora molto forte nella città “culla” di nomi famosi. Un passato importante sommato ai recenti risultati di continua crescita (partendo da 5 piloti locali del 2011) che suggeriscono che la cultura e la passione per i motori sia ben radicata nella popolazione giuliana e  che la formula scelta dalla TRC è vincente! Nelle recenti attività si sottolinea come, in occasione di incontri con la pubblica amministrazione, rivolti alla conoscenza del territorio e all’uso che ne fanno i suoi abitanti, con lo scopo di pensare a ridistribuire e ridestinare gli spazio urbani tendendo ad una città più fruibile e rivolta al futuro, la TRC Trieste ha posto l’accento sulla tendenza che stanno generando i motori nel panorama locale, verificata con il suo lavoro, e sulla conseguente necessità di poter disporre di spazi da dedicare a tali attività sportive. Un altro passo importante.Ma tornando ai numeri, 30 “ragazzi” (che spaziano dai 16 ai 50 anni) hanno avvicinato il mondo delle corse partecipando all’annuale corso piloti tenuto dalla TRC Racing e di questi 10 nuove leve tra uomini e donne hanno preso il via al campionato di formula driver pista. In particolare una ragazza, Anna Ugrin, debuttante nella categoria di lancio “new lady”, guida già la classifica parziale  e dimostra di voler puntare, assieme all’altro pilota giuliano Davide Krmec della categoria “Challenge 106”, al titolo iridato.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.