Porro e Cargnelutti vincono il Rally Lanterna 2013.

“Una gara dura, difficile e selettiva. Sono davvero felice per questa vittoria”. Queste le parole di Paolo Porro, vincitore in coppia con Paolo Cargnelutti del 29° Rally della Lanterna, gara che ha aperto il Trofeo Rallies Asfalto 2013. Per il pilota comasco a bordo della Ford Focus WRC della Bluthunder Racing arriva finalmente una vittoria nella gara genovese, dominata fin dalla prova spettacolo del venerdì sera. Porro è partito con il piede giusto, aggiudicandosi la speciale spettacolo del Palasport, poi ha assestato un colpo micidiale agli avversari questa mattina, nonostante le condizioni meteo a dir poco terribili. Gli equipaggi del Lanterna hanno trovato addirittura la neve, che ha costretto gli organizzatori a modificare in tempo record l’ultimo passaggio sulla prova speciale Massimo Canevari, accorciata ma non annullata.
Al secondo posto hanno terminato Luigi Giacobone e Roberto Mometti, su Peugeot 207 Super 2000 della Racing for Genova. Per Giacobone arriva finalmente il podio al Lanterna, dopo la sfortuna del 2012. Terza posizione finale ed importantissima vittoria nella Coppa Michelin Asfalto per Marco Signor e Patrick Bernardi, su Skoda Fabia Super 2000 della New Turbomark. Prestazione maiuscola anche per Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi, quarti assoluti e primi tra le due ruote motrici su Renault Clio R3C della GR Sport, seguiti da Roberto Vellani e Luca Amadori, su Peugeot 207 Super 2000 del Power Car Team. Il Lanterna 2013 sarà ricordato sicuramente per la neve, mai vista a fine maggio sull’Appennino Ligure, ma anche per l’intensa lotta vissuta fino a metà gara. Protagonisti il vincitore Porro e Marco Silva, uscito rovinosamente di strada mentre cercava di recuperare lo svantaggio. Per la Focus WRC del comasco in coppia con Giovanni Pina una botta dura, con principio di incendio, fortunatamente senza conseguenze per l’equipaggio. Sfortuna anche per gli altri piloti delle WRC, Virag, Cobbe e Sciessere, fermi nelle prime battute di gara. Il Rally della Lantena ha premiato anche Paolo Amorisco e Lorenzo Bailo, che hanno primeggiato tra le Suzuki Swift iscritte alla Suzuki Rally Cup, che ha nuovamente scelto la gara genovese dopo la fortunata partecipazione del 2012. Mentre gli equipaggi del Trofeo Rallies Asfalto hanno affrontato l’ultimo giro sulle prove speciali, era già ora di brindare per i protagonisti del Challenge Rally di zona, che hanno terminato il loro 29° Rally della Lanterna nella splendida cornice di Piazza Matteotti a Genova prima del TRA. La vittoria va ad una coppia ligure, formata da Danilo Ameglio e Massimo Marinotto, a bordo di una Peugeot 206 Super 1600 della Racing For Genova. Al secondo posto finale troviamo i piacentini Elia Bossalini ed Enrico Bracchi, staccati di 34”7 su Peugeot 207 Super 2000 della PA Racing. Per Bossalini una gara regolare, iniziata con l’acuto all’interno del Palasport e proseguita con costanza. Al terzo posto un’altra Peugeot 207 Super 2000, quella targata Winners Rally Team e condotta da Marco Depau e Fabio Cadore, che hanno chiuso con un distacco di 1’08”8. Quarta posizione per i genovesi Alessandro Multari e Roberta Brizzolara, su Citroen Saxo A6 della Provincia Granda, che hanno preceduto Franco Borgogno e Maurizio Barone su Renault Clio Super 1.6 della Proracing. Sesta posizione e prima di Gruppo N per Massimo Carmignano e Monica Briano su Subaru Impreza, seguiti da Carlo Nicoli ed Andrea Guglieri su Renault Clio Williams FA7 della Proracing. Ottava piazza per Massimiliano Bonafini e Valentina Orengo su Peugeot 106 FA6 della Lanterna Corse, davanti ai compagni di squadra Alberto Biggi ed Arianna Ravano su Renault Clio Super 1.6 ed alla Renault Clio R3C di Pierluigi Maurino e Samuele Perino.  
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.