Piancavallo, Verzegnis Sella, gemellati.



Il rally pordenonese e la cronoscalata carnica avviano una collaborazione dai molteplici significati. Non capita spesso che tra province ci sia una così stretta collaborazione e – pertanto – la cosa è certamente positiva. Non è una novità che tra province – in qualsiasi regione d'Italia e nelle situazioni più diverse – a volte non sia facile trovare forme di collaborazione. Sulla scorta di esigenze anche di calendario, la Verzegnis-Sella Chianzutan ed il 27° Rally Piancavallo hanno stretto un accordo. Considerando che i due eventi si disputano a distanza di una settimana (il 26 maggio la cronoscalata valida per il campionatoitaliano della montagna ed il 1° giugno il rally nazionale per auto moderne) il  presidente della Scuderia Friuli, Giorgio Croce e Fabrizio Grigoletti, presidente della Scuderia Sagittario (braccio “operativo” del rally) hanno deciso di estrarre un'iscrizione gratuita alle loro gare del 2014 tra tutti i piloti che nel 2013 decideranno di correre sia la cronoscalata carnica che il rally pordenonese per auto moderne che – per la prima volta dalla rinascita del 2009 –  affiancheranno le auto storiche. L'iniziativa – inedita – si colloca nell'ambito di una serie di provvedimenti comunque simili che, a causa della crisi, sono stati adottati dagli organizzatori italiani per far fronte alla perdita di iscritti. Subordinata al tipo di licenza e di auto, un'iscrizione ad un rally o ad una salita vale comunque la cifra di circa 300 euro. Nell'economia di una stagione per un pilota tutto è utile. Anche una tassa di iscrizione gratuita.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.