Mondiale enduro in Portogallo, 11° Micheluz.


Seconda giornata da poco conclusa in Portogallo per il Mondiale Enduro. A firmare l'assoluta è l'ufficiale KTM vincitore della classe E3 Christophe Nambotin con 1'05”12. Nella E1 vittoria per Antoine Meo che stacca di un minuto Anthony Boissiere su Sherco, chiude il podio il pilota Husqvarna Matti Seistola. Buon 4° posto per Thomas Oldrati su Husaberg mentre Albergoni e Micheluz arrivano rispettivamente 11° e 12°. Nella E2 domina Alex Salvini che chiude la seconda giornata con quasi 38” da Ivan Cervantes e 54” da Pierre Renet. Oscar Balletti, anch'esso impegnato nella E2 è costretto al ritiro. Nella E3 Continua il dominio di Christophe Nambotin su KTMche vince con un vantaggio di 57” su Mathias Bellino e 1'12” su Luis Correia. Come nella giornata di ieri chiude 4° il Fiamme Oro Manuel Monni. Nel trofeo Junior mantiene la prima posizione Mathiew Philips per 15” davanti a Giacomo Redondi che si riscatta dalla giornata buia di ieri, chiude il trio di testa Loic Larrier su Husaberg. Nella 125 vince Jamie McCanney, 3°un grande Dawid Ciucci, 4° Davde Soreca e 6° Matteo Bresolin.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.