Italiano Enduro ad Ampezzo, 21 Aprile 2013.


Domenica 21 aprile ad Ampezzo appuntamento con i Campionati Assoluti d'Italia di Enduro e Coppa Italia. l'evento valido come secondo appuntamento stagionale del massimo campionato tricolore, è organizzato dal Moto Club Carnico. Un percorso tecnico e molto impegnativo che si snoda tra sentieri e mulattiere, attraversando le frazioni di Oltris e Voltois nel comune di Ampezzo e Mediis e Priuso in comune di Socchieve. Un percorso totale di 45 km da ripetere 4 volte. All’interno del tracciato tre prove speciali che metteranno a dura prova le abilità tecniche e fisiche dei circa 150 piloti attesi al via. Due le prove Enduro test, mentre per
la prova Cross Test, verrà riproposto l'ormai celebre tracciato nella zona agricola Primavera, un fettucciato spettacolare con dei passaggi molto tecnici e veloci, alternati a tratti in contro-pendenza, con la possibilità per il pubblico di assistere con facilità alla gara ed avere un'ampia visibilità del tracciato. Tra i favoriti della vigilia l'attuale leader del mondiale di Enduro nella classe E2, Alex Salvini su Hm Honda vero mattatore delle gare in Cile e Argentina, che dovrà vedersela con Mossini e Balletti nella lotta per la conquista della classe. Al via nella classe maggiore la E1, un altro protagonista del campionato iridato il giovane bergamasco Giacomo Redondi su ktm, che dovrà vedersela con il campione Italiano in carica, l'esperto Simone Albergoni su HM Honda ed il portacolori della Husaberg Thomas Oldrati. Sempre nella E1, a difendere i colori regionali un protagonista dell'enduro nazionale, l'avianese campione europeo Maurizio Micheluz del gruppo sportivo fiamme oro, quest'anno in sella ad una Suzuki con l'obiettivo della conquista del campionato Italiano e la ricerca di un podio di tappa nel mondiale. Nella E3 favoriti il campione italiano 2012 Mirko Gritti su Ktm e l’ex crossista Deny Philippaerts su Beta, vincitore di classe nella prima di campionato. Tra i giovani nella E1 2T, lotta aperta tra Matteo Bersoli e Rudy Moroni entrambi su Ktm, protagonisti del mondiale di Specialità. Al via in Carnia grandi nomi anche nella categoria Stranieri, dal finlandese sette volte campione del Mondo Juha Salminen su Husqvarna, al connazionale vincitore di classe nel 2012 Eero Remes su TM, dal francese Johnnj Aubert su KTM vero mattatore di inizio campionato con una doppia vittoria assoluta, alla sorpresa della trasferta mondiale in Sud Americana, Luis Correira in sella all'italiana Beta. Organizzare una prova di Campionato Italiano di Enduro, per il sodalizio Carnico, significa occuparsi di una gara tra le più impegnative che il mondo del motociclismo possa proporre, con un imponente lavoro di preparazione del tracciato di gara lungo 45 km, partito nei mesi scorsi, che ha impegnato numerosi volontari del Moto Club Carnico nella pulizia di sentieri, lavoro che continuerà dopo la gara per il perfetto ripristino del territorio teatro della manifestazione. I Campionati Italiani Assoluti di Enduro porteranno in Carnia circa mille persone, creando un importante volano turistico-economico, in un momento non facile per la montagna friulana.      
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.