Italian Baja 2013, Codecà rilancia la sfida.


15/17 marzo 2013, prova della coppa del mondo Fia ma anche del campionato italiano cross country. Un appuntamento imperdibile per Lorenzo Codecà, il più titolato tra gli specialisti nazionali del fuoristrada a quattroruote: cinque scudetti assoluti a partire dal 2005 quando correva con Mitsubishi e poi firmando le vittorie 2007, 2008, 2010 e 2012 targate Suzuki. Nelle mani di Codecà, il Grand Vitara 3600 cc con motore 6 cilindri a V continua a essere un’arma formidabile. “Siamo pronti per la nuova stagione – annuncia Codecà – e andremo a caccia del sesto sigillo. Al mio fianco avrò ancora il navigatore Bruno Fedullo e l’appoggio ufficiale di Suzuki Italia”. L’Italian Baja sarà il primo scoglio da superare. “E’ la gara più difficile e impegnativa – spiega il driver milanese – con un percorso poco adatto alle caratteristiche della nostra vettura. Si corre soprattutto nel greto dei fiumi e lì devo sempre avanzare lentamente per una questione di altezza, rischiando di grattare sotto. Gli avversari con i pick-up volano via mentre noi dobbiamo stare attenti a non rompere nulla. Poi sui fondi battuti cerchiamo di recuperare spingendo al massimo”. Una sfida davvero impegnativa per un Vitara da competizione che non è molto diverso dal suo gemello stradale. “A parte freni, ammortizzatori e pochi altri elementi, tutto è uguale al modello in vendita dai concessionari. Suzuki vuol dimostrare l’affidabilità e la versatilità del mezzo. A noi tocca sopportare la durezza dell’Italian Baja e poi sfruttarne la consistenza nelle altre gare veloci del campionato, che assomigliano di più a un rally. Però che soddisfazione fare risultato qui a Pordenone, dove corre la “crema” del mondiale. L’anno scorso il terzo posto degli italiani è stato come una vittoria dietro ai mezzi “cammellati” dei nostri avversari”.
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.