A Terenzano si assegna il titolo di Campione italiano Speedway 2012

Domenica 21 ottobre 2012 a Terenzano, a partire dalle ore 15 sulla pista del M.C. Olimpia, sarà assegnato il più ambito titolo tricolore dello speedway nazionale. Si tratta del titolo di Campione Italiano Open Individuale e andrà al pilota che al termine di questa conclusiva prova avrà il maggior numero di punti in classifica generale. A comandarla, a una prova dal termine, l’italo argentino Nico Covatti, portacolori del MC la Favorita di Sarego (VI), compagine che si è già aggiudicata, per questa stagione, il titolo nazionale a squadre riservato ai vari club. Franchetti, attualmente secondo alle spalle di Covatti, è distanziato di una sola lunghezza dal capo-classifica e a sua volta, dopo un inizio di stagione incerto, può in questo finale bissare il titolo di campione d’Italia di specialità conquistato nel 2009. Sarà, dunque, una lotta a due per la conquista del gradino più alto del podio e vista la formula di gara, con ogni probabilità, i due piloti si contenderanno il tricolore nella batteria finale riservata ai quattro migliori piloti di giornata. 108 punti Covatti, 107 Franchetti.
Questa è la classifica dopo le 5 prove di campionato fino a ora disputate per quanto riguarda i due pretendenti al titolo. Entrare a far parte dei quattro finalisti, dunque, non basterà ai due per aggiudicarsi il titolo ma sarà necessario imporsi sull’avversario nella batteria conclusiva. Per questo per conoscere il nuovo Campione Italiano bisognerà, gioco forza, attendere la conclusione dell’ultimo giro dell’ultima batteria in programma. Probabile il rientro alle gare in questo round conclusivo del 5 volte campione italiano e detentore in del titolo Mattia Carpanese del MC Lonigo (VI), il quale nonostante il forzato forfait per infortunio nell’ultima prova disputata, può ancora ambire al terzo posto finale. 90 sono i suoi punti in classifica generale, 3 in meno di quelli del pilota dell’Hellas Verona Gregnanin il quale lo precede nella graduatoria di campionato e con il quale dovrà confrontarsi per salire sull’ultimo gradino del podio.
Possibili outsider della gara, oltre all’altro italo argentino Cristian Carrica, i due giovani dello speedway nazionale, Castagna per la formazione di casa dell’Olimpia Terenzano e Vicentin per la formazione del M.C. Lonigo (VI). Quella di domenica, per l’Olimpia sarà la prima di due gare previste in questo finale di stagione poichè già domenica 28 ottobre si tornerà sull’ovale friulano per l’ultima gara del campionato italiano a coppie. La gara di domenica, avrà inizio alle ore 15.00 dopo la presentazione ufficiale dei piloti al pubblico mentre nella mattinata si disputeranno le prove libere e le eventuali batterie di qualificazione.
Il programma di questa prova conclusiva prevede la disputa di venti batterie e una manche finale alla quale prenderanno il via i quatto piloti con i migliori puntegg
Share on Google Plus

About Effemotori Telefriuli

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.